Altri hanno detto che è uno spreco di sforzi, ma il cane morente incosciente non si stava arrendendo

0
70
Altri hanno detto che è uno spreco di sforzi, ma il cane morente incosciente non si stava arrendendo

Quando Animal Aid ha ricevuto una telefonata straziante su un cane morente in mezzo alla strada, si sono precipitati. Hanno cercato di rimanere ottimisti, scrive ilovemydogsomuch

Anche se stava morendo, il gruppo di soccorso sapeva che molti dei loro cani erano in una forma così grave e sono ancora sopravvissuti. Ma questo cane… non era nemmeno cosciente. Povera bambina!

Il veterinario e il suo tecnico non hanno esitato a cercare di salvarla. Al centro di soccorso, l'hanno immediatamente valutata. È rimasta semi-cosciente. Durante il controllo, non hanno trovato ossa rotte, ma il suo esame neurologico ha mostrato scarsi risultati. Cosa significava questo per il povero cucciolo? Sarebbe in grado di farcela? A questo punto non ne erano sicuri ma si rifiutarono di rinunciare a lei!

Chiamarono la cagnolina Sona.

Sona ha subito un grave trauma cranico. La ferita intorno era piccola ma loro si prendevano cura di essa. Quindi hanno messo una flebo e somministrato nutrienti e antibiotici essenziali.

Entro il terzo giorno di Sona, la meravigliosa volontaria ha cercato di farle mangiare . Voleva ma non riusciva ancora a deglutire correttamente.

Entro il sesto giorno, Sona era in grado di deglutire meglio anche se poteva ancora' t tenere la testa alta da sola.

Il decimo giorno, Sona si è mossa da sola. Praticamente nuotava in giro. Era tragicamente evidente che la bambina aveva molta strada da fare. Tuttavia, era più vigile e determinata.

Sebbene le lesioni neurologiche di Sona fossero gravi, erano forse correggibili. Questa bambina ha combattuto così tanto in lei. Ha ispirato tutti intorno a lei!

In sei settimane, Sona ha mosso i suoi primi passi in piedi. Erano così duri con lei! Ma si è rifiutata di arrendersi!

Diverse settimane dopo– questa è Sona adesso! È ancora traballante ma è incredibilmente forte. Vive felicemente con la sua famiglia adottiva. Ha la voglia di giocare. E, naturalmente, la voglia di coccole!

Ci siamo dimenticati di dire che Sona adora i gattini? YUP!

Sona è l'epitome della forza e ammiriamo profondamente lei e i suoi soccorritori. Clicca sul video qui sotto e guarda la sua incredibile storia. Grazie, Animal Aid, per non aver mai mollato questa dolce ragazza!

Fonte: ilovemydogsomuch.tv

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here