Il cane che è stato incatenato dopo che il suo padrone è stato assassinato è finalmente libero dall'incubo

0
44
Il cane che è stato incatenato dopo che il suo padrone è stato assassinato è finalmente libero dall'incubo

La storia di Treya perseguita i soccorritori allo Stray Rescue di St. Louis. Quando hanno ricevuto una telefonata che diceva che un cane era stato abbandonato dopo che il suo padrone era stato ucciso 5 anni fa, non sapevano ancora il terribile tormento che aveva subito da allora, scrive reshareworthy.

Treya era stata incatenata e giaceva sotto un ponte tutta sola, con solo la gentilezza dei vicini su cui fare affidamento per farla superare i rigidi inverni. Le fornivano fieno per tenerla al caldo e cibo a sufficienza per tenerla in vita.

Quello che non potevano fare è liberarla dalle sue catene. Quando una delle sue catene si è avvolta strettamente intorno alla sua zampa, Treya le ha masticato il piede in preda alla disperazione.

Anche se Stray Rescue non entra nei dettagli di chi “possedeva” Treya nel tempo in cui il suo proprietario è morto, hanno detto che uno dei loro soccorritori esperti di nome Donna, ha risposto alla chiamata. Hanno scritto: “Salvarla non è stato facile. Temeva che gli umani per mancanza di socializzazione venissero isolati nel suo agonizzante mondo privato.”

Dena Kehm Pedrotti ha rivelato sulla pagina Facebook del salvataggio che era il suo ragazzo, un vigile del fuoco, che ha trovato Treya mentre andava al lavoro ed è “tornato a prenderla”. “Ha detto che questo sarà il suo ultimo giorno di vita in questo modo”, ha scritto. “Ha chiamato Stray Rescue e ha detto che Donna era lì così in fretta! Ha detto che la sua compassione verso il cane era incredibile!”

Treya è stata riportata al rifugio di Stray Rescue dove hanno subito iniziato a prendersi cura della sua salute.

“Una volta tornata al nostro centro traumatologico , oltre all'evidente piede mancante, abbiamo scoperto che ha anche la filaria e un caso malvagio di infestazione da pulci”, ha scritto il soccorso. “Le sue ferite emotive corrispondevano all'intensità di quelle fisiche.”

Treya aveva bisogno di molte riparazioni, e i suoi soccorritori pensavano che l'avesse introdotta a un amico potrebbe aiutare. Così è stata presentata a Little Pinky, un altro randagio che il gruppo ha salvato.

La coda di Treya si è risvegliata nel momento in cui ha incontrato Little Pinky. Guarda il momento commovente in cui si rende conto di aver fatto un nuovo amico nel video qui sotto.

“Il suo incubo è finito e la sua nuova vita è appena iniziata”, ha detto Stray Rescue.

Treya è ora in una casa adottiva con persone meravigliose che possono prendersi cura delle sue esigenze mediche.

“Possiamo attestare la sua forza d'animo e perseveranza. È estremamente felice di vivere con noi e il nostro cane Stella”, ha scritto su Facebook Joseph Schnell, che sta allevando Treya con il suo partner. “Non vediamo l'ora di vedere cosa riserva il suo futuro con una nuova famiglia che la amerà quanto merita. Cane molto forte e molto ottimista grazie in gran parte al lavoro svolto da Stray Rescue.”

Dopo il trattamento per la filariosi cardiopolmonare, i soccorritori di Treya hanno in programma di cercare una protesi per lei. Per aiutare Stray Rescue con le cure di Treya, visita il loro sito web.

Questa storia è apparsa originariamente su reshareworthy.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here