Il gatto salta dritto tra le braccia del suo proprietario dopo essere stato perso per 536 giorni

0
193
Il gatto salta dritto tra le braccia del suo proprietario dopo essere stato perso per 536 giorni

Amiamo i gatti non solo perché sono carini, fantastici e perfetti, ma anche perché sono piccoli esploratori indipendenti che amano vivere le proprie avventure. Tuttavia, a volte pone problemi ai loro proprietari che sono preoccupati per la malattia a casa non sapendo quando il loro amico peloso tornerà a casa.

Ecco perché gli animalisti incoraggiano da tempo le persone a microchipare i loro animali domestici, in questo modo , c'è una possibilità molto maggiore di ricongiungersi con il tuo amato amico se scompare, scrive boredpanda.

Recentemente, una storia su un simpatico ragazzo arancione di nome Cat è diventato virale, perché l'adorabile felino è scomparso e non è tornato a casa per 536 giorni di fila. I suoi proprietari – Mindy e Luke Criner – stavano appena iniziando a perdere la speranza quando Cat finalmente riapparve nelle loro vite, facendo le fusa e miagolando per la loro attenzione.

Questo gatto di nome Cat è scomparso da 536 giorni

Il felino è stato adottato dal Peninsula Regional Animal Shelter in Virginia ed era molto timido all'inizio. Non era molto entusiasta di giocare con altri gattini, quindi i suoi aspiranti proprietari hanno deciso che aveva bisogno di una casa amorevole per far emergere la sua fiducia. Abbiamo adottato un gatto di nome Cat nel giugno del 2015, attualmente avrebbe circa 6 anni. Era il gattino più timido del canile del Peninsula Regional Animal Shelter.

In realtà volevano inserirlo nel loro programma “gatto della stalla” perché era così ombroso, ma aveva quello sguardo negli occhi come il gattino di Shrek mentre guardava gli altri gattini giocare con desiderio, e in quel momento sapevo che era destinato alla nostra famiglia.

Potresti vedere nei suoi occhi che aveva solo bisogno di amore. Ci è voluto del lavoro, aveva un attaccamento immediato a mio marito, Luke, ma un giorno ci siamo svegliati e lui era semplicemente sdraiato sul mio petto a fare le fusa e quello è stato l'inizio del mio gatto compagno “, ha detto Mindy a Bored Panda. Come si è scoperto, era davvero l'amore di cui Cat aveva bisogno: presto acquisì abbastanza sicurezza per girovagare nel suo cortile, esplorando il nuovo territorio. Purtroppo, una volta, Cat non è tornato dalle sue avventure.

“È scomparso all'inizio di maggio, usciva per un po' durante il giorno se era bello e tornava a casa quando chiamato per pranzo o cena, e suona con un miagolio forte per farti sapere che stava arrivando. Gli ho messo questo colletto nuovo che era appena arrivato per posta e l'ho lasciato uscire a giocare sull'albero davanti come al solito e si è fermato e mi ha guardato e ho avuto questa strana sensazione che non lo avrei più rivisto , al punto che in realtà ho chiamato mio marito e gliel'ho detto. Pensavamo che sarebbe stato un giorno normale, ma non siamo stati così fortunati. Non è tornato a casa per cena, non ha suonato fuori quando è stato chiamato. Al mattino ero in pieno panico”, ci ha detto Mindy.

I suoi proprietari erano preoccupati e stavano iniziando a perdere la speranza

La famiglia Criner ha immediatamente sparso la voce sul loro amico peloso scomparso sulla pagina Facebook di Lost & Found Pets – Hampton Roads, VA. Hanno anche messo fuori la lettiera e il cibo di Cat, sperando che l'odore lo riportasse a casa, tuttavia, inutilmente.

I manifesti e le piccole case popolari in tutto il quartiere che i Criner facevano controllare ai loro amici anche il tempo non ha aiutato. La famiglia cominciava a perdere la speranza. “Ho inviato un post con tutte le informazioni sui gatti a Gina (un vero gioiello di donna, gestisce la pagina FB di Lost and found Pets of Hampton Roads esclusivamente per il bene del suo cuore) che lo ha immediatamente condiviso e ha fatto cercare alla gente.

Abbiamo preso tutti i consigli consigliati da lei forniti sulla pagina, set di questa lettiera e una stazione del cibo in modo che potesse sentire l'odore della strada di casa e allestito piccole stazioni abitative a pochi isolati e a circa un miglio da casa con il suo cuccia per animali domestici, cibo e qualcosa che puzzava di noi (i vicini erano fantastici e ci hanno persino fatto il check-in, quindi non avremmo dovuto viaggiare così tanto con il bambino). Mettiamo manifesti nel negozio di alimentari locale, negli uffici dei veterinari, nei rifugi e nel quartiere. Nessun gatto da trovare. Dopo alcuni mesi di passeggiate notturne chiamando e pregando il controllo animali o il rifugio chiamasse, ho iniziato a perdere la speranza.”

Quando un giorno hanno ricevuto un messaggio vocale dal controllo animali

Ogni notte, Mindy e Luke passeggiavano per il loro quartiere nella speranza di trovare Cat, ma senza successo. “Aveva il microchip e aveva un collare con le informazioni del veterinario e il mio nome, sapevo che se qualcuno lo avesse trovato o anche peggio – fosse stato investito da un'auto – avrei ricevuto una chiamata perché sarebbe stato scansionato. Le settimane si sono trasformate in un anno, poi un po' di più e ogni giorno che si incrinava nel mio cuore spezzato è diventato un po' più grande. Poi ad Halloween, 536 giorni dopo la sua scomparsa, ho ricevuto un messaggio vocale da Animal Control e un'e-mail dalla società di microchip che diceva che era stato trovato!”

Si scopre che un uomo si è preso cura di Cat per un anno intero

“Onestamente non credevo a quello che stavo leggendo. Ho pensato che doveva essere un errore. Il messaggio vocale di AC ha detto di mettersi in contatto con il rifugio per animali regionale della penisola per trovarlo. Ho guidato fino a quel rifugio alla velocità consentita dalla legge ed ho varcato la porta già trattenendo le lacrime.

Mi hanno accompagnato per tutte le stanze, ma nessun gatto. La meravigliosa donna alla reception ha preso subito il telefono e ha chiamato AC e tutti quelli a cui riusciva a pensare e ha scoperto che un uomo aveva chiamato AC dopo che Cat era stato investito da un'auto la notte di Halloween. Quando AC si è presentato, il signore sulla sessantina ha detto che aveva dato da mangiare a quella che pensava fosse una gatta per almeno un ANNO quando Cat è stata colpita, invece di portarlo da un veterinario ha chiamato AC e ha denunciato il “randagio” ha Stava allattando per un anno è stato colpito e doveva andare. AC lo ha immediatamente scansionato e le mie informazioni sono saltate fuori.

Il signore non sapeva nemmeno che esistessero i microchip. Ha tenuto Cat a casa sua finché non sono stato contattato. Ho chiamato subito e sono andato a prenderlo quel pomeriggio “, ha detto Mindy a Bored Panda. “La riunione è stata irreale. Era a solo 1,8 miglia di distanza, a 2 isolati dal parco portiamo il suo minuscolo essere umano 3-4 volte a settimana. Era seduto in veranda a mangiare dalla sua ciotola quando mi ha guardato e ho detto il suo nome e gli ho fatto la mia chiamata da gattino tipico. Mi ha miagolato di rimando, come aveva sempre fatto, ha preso un altro boccone di cibo dalla ciotola e si è avvicinato a me mentre mi avvicinavo.

Mi sono seduto sui gradini e l'ho lasciato venire da me nel caso era spaventato, mi si è messo in grembo e ha fatto le fusa. Ho iniziato a camminare verso l'auto dove il gatto ha sentito mio marito (che ha una voce incredibilmente distintiva), Luke, stava parlando con il ragazzo che gli aveva dato da mangiare, e Cat sapeva che stavamo tornando a casa e ha fatto le fusa più forte di quanto pensassi possibile e mi ha dato quel primo suuuuper boop a testa lunga. Era come se quel colpo di testa avesse rimesso a posto quel piccolo pezzo del mio cuore spezzato. Mio marito ha catturato l'immagine perfetta del momento esatto in cui sapeva che sarebbe tornato a casa con la sua famiglia.

“Quando siamo tornati a casa è andato dritto nel “suo” bagno dove teniamo le piante durante l'inverno quindi è una mini giungla e cadde proprio nel suo stesso vecchio posto. Mi ha spezzato il cuore e l'ho sciolto tutto in una volta. I suoi fratelli canini sono venuti a trovarlo, anche loro hanno avuto i loro momenti di benvenuto a casa”, ha rivelato Mindy a Bored Panda.

“Spero che la nostra storia dia speranza agli altri che mancano ai loro animali domestici, e forse coloro che inconsapevolmente hanno accolto l'animale domestico di qualcun altro controlleranno se sono stati scansionati in modo che l'animale possa avere il suo felice ricongiungimento con la sua famiglia e qualcun altro possa provare la gioia travolgente che stiamo vivendo”, ha aggiunto.

Ecco cosa hanno da dire le persone online

Questa storia è apparsa originariamente su boredpanda.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here